Vendita Antica Masseria del 1700 da ristrutturare a Ugento - Ugento

Antica Masseria del 1700 da ristrutturare a Ugento

Ugento
foto immobile Antica Masseria del 1700 da ristrutturare a Ugento n. 9

L'Immobile in Breve

Cod. 18
Città:
Ugento
Prezzo:
trattative riservate
Condizioni:
Da Ristrutturare
Superficie Coperta:
700 m2
Superficie Giardino:
100.000 m2
N. Locali:
15
N. Camere da Letto:
10
Posti Letto:
20
N. Bagni:
3
Classe Energetica:
G

Condividi la Scheda

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Condividi tramite Email Pinterest Condividi su ok.ru
https://www.damicoimmobiliare.it/immobili/18/ugento/masseria-del-1700-vista-mare/

Accessori

Vista Mare Vista Mare
Piscina Piscina
Terrazzo Terrazzo
Balcone Balcone
Arredamento Arredamento
Climatizzatore Climatizzatore
Posto Auto Posto Auto
Giardino Giardino

Descrizione

Ugento, Salento - Puglia

D'AMICO IMMOBILIARE propone in vendita un'antica Masseria vista mare di fine 1700 con Torre fortificata del 1500, a pochi chilometri dalle bellissime spiagge sabbiose della marina di Ugento. La Masseria ha una superficie coperta di 700 metri quadri, con giardino a corte interno recintato da muri in pietra.

L’immobile si trova su un terreno di pertinenza di 10 ettari, e conserva l’originalità in quasi in tutte le sue parti. Alcuni dei vani interni sono realizzati con le tipiche volte a stella salentine. Una parte della Masseria è attualmente abitata, per cui è tenuta in ottime condizioni. Il terreno intorno ha un impianto irriguo sotterraneo e un pozzo artesiano per l'approvvigionamento dell'acqua. Il terreno è caratterizzato dalla presenza di un uliveto, macchia mediterranea e una parte destinata alla semina.

Una volta ristrutturata, vista la poca distanza dal mare, la Masseria può essere adibita a struttura ricettiva o una dimora privata prestigiosa.

L'Antica Masseria in vendita si trova ad Ugento
Ugento dista dall'Aeroporto di Brindisi 106 chilometri, 55 da Lecce, 23 da Gallipoli e 26 da Santa Maria di Leuca.
Ugento è situato sul Golfo di Taranto. Il territorio fu abitato dai Messapi, la popolazione autoctona salentina. Sul suo territorio, infatti, ci sono stati molti ritrovamenti archeologici. Inoltre, fu anche municipio romano, sotto il nome di Uxentum. Nel corso della storia, diverse volte è stato preso di mira dagli assalti da parte di Saraceni e Turchi. Dal XI secolo, la città ospita l'importante Sede Vescovile.

Ugento è quindi un'importantissima zona archeologica. Difatti, dal suo sottosuolo sono state riportate alla luce iscrizioni messapiche e romane, tombe. Ma sono presenti, e ancora parzialmente visibili, le antiche mura della città messapica fortificata. Addirittura, è stata ritrovata una statuetta in bronzo raffigurante  Zeus, risalente al VI secolo a.C. rinvenuta per caso nel 1961.


Il Museo Civico Archeologico di Ugento custodisce la storia della cittadina. È ospitato in alcune sale dell’ex convento dei Celestini, del XV secolo. Vi si possono ammirare anfore e corredi funerari. Mentre, la statua di Zeus è stata trasferita al Museo Archeologico Nazionale di Taranto.

Situato nella zona costiera di Ugento, LIDO MARINI, con TORRE MOZZA e TORRE SAN GIOVANNI, sono delle località perfette per la famiglia e i bambini. A rendere il luogo particolarmente adatto è l’acqua tiepida e i fondali bassi. Inoltre, per chi ha un amico quattro zampe, c'è una spiaggia dog-friendly a Paduli, a sud di Torre Mozza.

Le Marine di Ugento sono caratterizzate da spiagge lunghe e sabbiose, per la maggior parte libere, e dalla presenza di bellissime dune naturali e Posidonia che fanno di questa zona un luogo premiato con ben tre vele da Legambiente. La caratteristica Torre San Giovanni con il piccolo porto dei Pescatori è anche un buon punto di partenza per una passeggiata tranquilla lungo la costa.

Galleria Foto

Mappa

È necessario abilitare i cookie per visualizzare la mappa interattiva. Visita la pagina cookie policy per l'abilitazione.

Richiedi Maggiori Informazioni

Compilate il seguente modulo per avere maggiori dettagli riguardanti l'immobile o per richiedere un appuntamento per visionarlo di persona.