Vendita Ex-Tabacchificio Via Trieste del 1800 - Castrignano del Capo

Cod. 8 - Ex-Tabacchificio Via Trieste del 1800

Via Trieste

L'Immobile in Breve

Città:
Castrignano del Capo
Prezzo:
€ 340.000
Categoria:
Masserie, Tenute, Case Coloniche
Condizioni:
Da Ristrutturare
Superficie Coperta:
700 m2
Superficie Giardino:
1.000 m2
N. Locali:
15
Posti Letto:
20
N. Bagni:
5
Anno di Costruzione:
1880
Classe Energetica:
G

Condividi la Scheda

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn Condividi tramite Email Pinterest
http://www.damicoimmobiliare.it/immobili/8/castrignano-del-capo/Vendita-ex-tabacchificio-via-trieste-del-1800/

Descrizione

Castrignano del Capo

Via Trieste

Vendesi ex Tabacchificio risalente alla fine del 1800, disposto su due livelli, con una superficie coperta di circa mq 700,  e caratterizzato dalle coperture con volte a stella, a botte e a margherita, con un area scoperta di pertinenza esclusiva sul fronte e lateralmente, per circa 1000 mq. Questo fabbricato è stato usato per vari scopi, anche per allevamento del bestiame e ovviamente abitato dal “fattore”, al piano superiore, persona responsabile a organizzare le maestranze e i lavori agricoli da fare.

Nella parte antistante insiste una vecchia “AIA” realizzata all’epoca per la lavorazione del grano  e dell’orzo. Pratica molto antica. Ossia un cerchio scavato nella roccia nel quale venivano adagiate le fascine di grano e orzo e per mezzo di un cavallo che girava intorno, e un peso tipo un blocco di tufo, trainato dal cavallo, schiacciava le spighe, separando i chicchi, e per mezzo di un forcone e la presenza di vento, anche leggero, questi gusci volavano via. Così potevano raccogliere i chicchi di grano e macinarli.

Alle spalle di questa costruzione, insiste un altro terreno, adiacente, della stessa proprietà, anch’esso in vendita, ed edificabile, con la possibilità di realizzare delle abitazioni, oppure una struttura turistico ricettiva, con tanto di piscina. La sua superficie è di 2307 mq.

Si vende sia il Tabacchificio e sia il terreno edificabile retrostante. Anche solo il Tabacchificio.

Su tutta la proprietà è stato redatto un progetto, per realizzare una struttura turistica con camere, appartamenti e suite, di cui disponiamo di una brochure ben documentata e illustrata.

Richiedici la Brochure illustrativa.

La distanza da SANTA MARIA DI LEUCA  all’Aeroporto del Salento (BRINDISI) è di km 130  circa mentre la distanza dal capoluogo salentino, cioè LECCE è 90 km .  CASTRIGNANO DEL CAPO dista solo 2 km da SANTA MARIA DI LEUCA.

Si pensa che il nome Castrignano del Capo derivi dal latino "castrum" che significa fortezza, accampamento.

Si tratta di una fortificazione che i Romani usavano costruire a difesa di luoghi strategici. Nel X secolo i Saraceni distrussero il vicino casale Vereto e una parte degli abitanti si rifugiò presso la fortezza di Castrum e vi si insediò. 
Nacque così Castrignano del Capo.

Solo un piccolo viale alberato separa Castrignano dalla frazione di Salignano. In questo centro si può ammirare la Torre di difesa costruita nel 1550 come riporta un'iscrizione sull'architrave della porta d'ingresso. La Torre, alta quindici metri e larga venti, è dotata di dieci piombatoi e cinque cannoniere ed è a forma circolare. Ultima frazione di Castrignano è Giuliano, un vero "gioiello" di storia, ricco di antiche testimonianze. Un bellissimo portale ci introduce nel centro storico, dove si può ammirare il Castello cinquecentesco, con il fossato e quattro bastioni, il menhir con "cappello" e la chiesa intitolata a San Giovanni Crisostomo. Passeggiando per l'antico borgo, sono numerose le iscrizioni e le epigrafi che si possono notare sui muri delle vie.

All'estrema punta di Puglia e dell'Italia sorge la frazione Santa Maria di Leuca, nota località balneare del Salento, ricca di storia, cultura e leggende che si perdono nella notte dei tempi.

Leuca è una località turistica famosa soprattutto per le ville ottocentesche, costruite secondo vari stili per la maggior parte dagli architetti Ruggeri e Rossi. Verso la fine del XIX secolo si contavano per la precisione 43 ville, molte delle quali oggi sono in disuso o appaiono profondamente trasformate rispetto al passato.

Santa Maria di Leuca In passato era amministrativamente divisa fra il comune di GAGLIANO DEL CAPO  per la parte dove è ubicato il Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae, e il comune di CASTRIGNANO DEL CAPO, per la parte compresa tra punta Ristola e Punta Meliso. Leuca ricade interamente nel comune di Castrignano del Capo. Più precisamente si intende per Santa Maria di Leuca la zona sopra il promontorio su cui si trovano la Basilica e il faro (che con la sua altezza di 48,60 metri e la sua collocazione a 102 metri sul livello del mare è uno dei più importanti d'Italia), mentre la Marina di Leuca è situata più in basso ed è compresa tra punta Mèliso a est, posta ai piedi del promontorio, e punta Ristola a ovest, estremo lembo meridionale del Salento.

Accessori

Piscina Piscina
Terrazzo Terrazzo
Balcone Balcone
Climatizzatore Climatizzatore
Riscaldamento Autonomo Riscaldamento Autonomo
Box Auto/Garage/Posto Auto Box Auto/Garage/Posto Auto
Giardino Giardino

Mappa

È necessario abilitare i cookie per visualizzare la mappa interattiva. Visita la pagina cookie policy per l'abilitazione.

Maggiori Informazioni

Compilate il seguente modulo per avere maggiori dettagli riguardanti l'immobile o per richiedere un appuntamento per visionarlo di persona.