Vendita Pescoluse, marina di Salve, terreno ulivetato + progetto villetta - Salve

Cod. 4 - Pescoluse, marina di Salve, terreno ulivetato + progetto villetta

Via Provinciale Salve - Pescoluse

L'Immobile in Breve

Città:
Salve
Località:
Pescoluse
Prezzo:
€ 42.000
Categoria:
Terreni Edificabili Residenziali
Condizioni:
Da Costruire Casa/Villa
Superficie Coperta:
54 m2
Superficie Giardino:
4.500 m2
N. Locali:
4
N. Camere da Letto:
2
Posti Letto:
6
N. Bagni:
1
Anno di Costruzione:
2019
Classe Energetica:
B

Condividi la Scheda

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn Condividi tramite Email Pinterest
http://www.damicoimmobiliare.it/immobili/4/salve/Vendita-affare-affare-pescoluse-marina-di-salve-terreno-ulivetato-progetto-villetta/

Descrizione

PESCOLUSE (Le),  Salento, Puglia

Marina di Salve

Vendesi terreno di mq 4.500, con progetto approvato per una villetta, coltivato a uliveto secolare, con circa 30 alberi di ulivo, una vecchia cisterna, piante da frutto di vario tipo, del genere mediterraneo, come piante di vite, alberi di pere selvatiche, alberi di fichi e fichi d’india, e qualche cespuglio qua e la di lentisco.

Tutta la proprietà è recintata da muretti in pietra a secco dell’epoca contadina, con altezza media di 1 metro e realizzati oltre un secolo fa.

Su detto terreno insiste un progetto approvato per la costruzione di una casa per mq 54 coperti, con caratteristiche costruttive del tipo Lamione, (antiche costruzioni tipiche salentine) con coperture a volte a botte in tufo leccese.

La proprietà dista circa 1,5 km dal mare famosissimo per le sue acque cristalline, ossia Le Maldive del Salento.

Il comune di Salve dista circa 60 Km. da Lecce. La distanza da Brindisi aeroporto(Aeroporto del Salento) percorso stradale è di 121 km, in auto 1 ora e 20 minuti, su strada a 4 corsie.

Pescoluse ha da diversi anni la Bandiera Verde, attribuitale come spiaggia ideale per le vacanze dei bambini. Tra i requisiti ci sono i fondali bassi, che permettono di fare il bagno in tranquillità, l'assenza o quasi di scogli e rocce nelle vicinanze, la distanza sufficiente tra gli ombrelloni perché i bambini abbiano lo spazio di muoversi e giocare, la presenza degli assistenti in spiaggia, ma anche personale specializzato per l'animazione. Non meno importante anche la presenza di bar e ristoranti baby-friendly, che possano avvantaggiare i genitori per la preparazione di pappe e il cambio dei pannolini con servizi attrezzati.

La fascia costiera sabbiosa che va da Marina di Ugento a Santa Maria di Leuca è ricca di sorgenti d’acqua dolce in mare. In modo particolare le spiagge di Pescoluse e Torre Vado. Tali sorgenti di acqua che sgorga direttamente sugli scogli del mare, creano delle vere e proprie bagnarole ( invaso naturale di sorgente d’acqua dolce). Per questo motivo, entrando in mare, già a profondità di 50 centimetri si ha la gradevole sorpresa, nelle giornate caldissime, di avvertire la bellissima sensazione, sul fondale della sabbia freschissima ai piedi .Qui il mare è ricco di pesci per via dell’alta presenza di ossigeno nell’acqua dolce. Non a caso Pescoluse vuol dire mare ricco di pesci.

Salve, è il nome di una città che esprime un saluto, ed al tempo stesso un allettante invito, a visitare le bellezze del luogo e a conoscere l'affascinante storia della sua civilta' e l'inebriante vitalita' delle localita' balneari vicine. Ma Salve si riferisce anche alla pianta salvia indicando un terreno in cui questa pianta cresce in abbondanza. Oggi, dopo la bonifica delle paludi del litorale costiero, avvenuta nel 1950 , le principali attrattive del territorio di Salve, nel sud della regione Puglia è la sabbia e le sue spiagge. 

Questa zona salentina è stata anche quest’anno riconosciuta dalla Foundation for Environmental Education (FEE)  tra le 368 spiagge più belle d’Italia ed insignita dalla  Bandiera Blu .

“Bandiera Blu” è un riconoscimento all’operato delle amministrazioni comunali rivierasche, nella gestione delle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla salvaguardia dell’ecosistema marino. Essa pertanto è assegnata ogni anno sulla base di un’approfondita analisi che prende in esame non solo i parametri dettati dall’organizzazione FEE internazionale  ( relativi alla qualità delle acque di balneazione, alla gestione ambientale, ai servizi e sicurezza delle spiagge, e all’educazione ambientale), ma anche criteri di gestione sostenibile del territorio relativamente a: certificazione ambientale, depurazione delle acque reflue, raccolta differenziata dei rifiuti, iniziative ambientali, turismo e pesca professionale.

Accessori

Piscina Piscina
Terrazzo Terrazzo
Climatizzatore Climatizzatore
Riscaldamento Autonomo Riscaldamento Autonomo
Giardino Giardino

Mappa

È necessario abilitare i cookie per visualizzare la mappa interattiva. Visita la pagina cookie policy per l'abilitazione.

Maggiori Informazioni

Compilate il seguente modulo per avere maggiori dettagli riguardanti l'immobile o per richiedere un appuntamento per visionarlo di persona.