Vendita Vendesi antica Casa Contadina in centro storico - Castrignano del Capo

Cod. 208 - Vendesi antica Casa Contadina in centro storico

Via Giuseppe Mazzini

L'Immobile in Breve

Città:
Castrignano del Capo
Località:
Giuliano
Prezzo:
€ 46.000
Categoria:
Case Indipendenti in Centri Storici
Condizioni:
Da Ristrutturare
Superficie Coperta:
97 m2
Superficie Giardino:
83 m2
N. Locali:
5
Posti Letto:
6
N. Bagni:
2
Anno di Costruzione:
1780
Classe Energetica:
G

Condividi la Scheda

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn Condividi tramite Email Pinterest
http://www.damicoimmobiliare.it/immobili/208/castrignano-del-capo/Vendita-vendesi-antica-casa-contadina-in-centro-storico/

Descrizione

GIULIANO

Frazione di Castrignano del Capo

(Santa Maria di Leuca)

Antica casa in centro storico a Giuliano, un suggestivo paesino del Salento risalente ai primi del 1700.

La dimora contadina ha accesso da una corte comune con particolari architettonici tipici del 1700, con la presenza di un Parmento dell’apoca, utilizzato per la raccolta e la spremitura dell’uva, per produrre vino per la famiglie abitanti nella corte. In quei tempi tutti gli abitanti della corte, come tutte le corti, condividevano il lavoro all’interno di questa, producevano degli alimenti, che poi si suddividevano in proporzione al lavoro impiegato e alla materia prima apportata.

L’antica casa è composta da 5 vani per una superficie coperta di circa 97 mq, con un giardino di pertinenza esclusiva posto sul retro della casa, caratterizzato dalla presenza di alcuni alberi di agrumi e fichi d’india, ed ha una superficie di circa 83 mq. In questo insiste una scala che da accesso al lastricato solare, di pertinenza esclusiva.

L'abitato sorge all'estremità meridionale della penisola salentina , dista 6 km da Santa Maria di Leuca e 64 km da Lecce ed ancora 127 km dall’Aeroporto di Brindisi.

Le pareti di tufo delle “tajate” di Giuliano di Lecce, piccola frazione di Castrignano del Capo, lasciano la pellicola dell’ultimo film di Winspeare “In grazia di Dio” e diventano scenografia naturale dell’appuntamento del mini trekking pomeridiano. Ci si può immergere nel tipico paesaggio rurale salentino che spazia dal verde dell’erba al bianco dorato della pietra, sino arrivare  nel borgo abitato, tra vicoli e corti, tra palazzi fortificati ed epigrafi beneauguranti fino a giungere alla misteriosa loggia degli sberleffi che testimonia con le sue figure apotropaiche il gusto per lo stravagante e la provocazione propri dell’età barocca.

Il centro abitato di Giuliano di Lecce, dista 5 km dalle costa alte rocciose di località Ciolo sul mare Adriatico e altri 5 km dall'antico approdo messapico-romano di Torre San Gregorio, sul mar Ionio. Si può ipotizzare che Giuliano sia sorto sulle vestigia di un casale di età alto-medievale, sviluppatosi intorno alla chiesa matrice dedicata a San Giovanni Crisostomo. La chiesetta extraurbana di San Pietro è un piccolo gioiello dell'architettura sacra medievale. È stata eretta nel X secolo nei pressi di un pozzo, detto del bon bere, dove la tradizione orale narra essersi dissetato San Pietro dopo aver resuscitato un morto e aver convertito alla fede cristiana quattromila Gentili (Pagani).

Il 2 Luglio si festeggia a Giuliano la Madonna del Canneto con la tradizionale fiera istituita cento anni fa. Come per quella di Salignano vari sono i prodotti che si possono acquistare, dall’artigianato locale all’abbigliamento e gli attrezzi agricoli. In serata la festa con le luminarie che addobbano le strade principali del paese.

Accessori

Piscina Piscina
Terrazzo Terrazzo
Arredamento Arredamento
Climatizzatore Climatizzatore
Riscaldamento Autonomo Riscaldamento Autonomo
Giardino Giardino

Mappa

È necessario abilitare i cookie per visualizzare la mappa interattiva. Visita la pagina cookie policy per l'abilitazione.

Maggiori Informazioni

Compilate il seguente modulo per avere maggiori dettagli riguardanti l'immobile o per richiedere un appuntamento per visionarlo di persona.