Vendita Villa e trulli a 2 km dalle spiagge, immersi nelle campagne salentine con piscina - Morciano di Leuca

Cod. 152 - Villa e trulli a 2 km dalle spiagge, immersi nelle campagne salentine con piscina

L'Immobile in Breve

Città:
Morciano di Leuca
Località:
Torre Vado
Prezzo:
€ 650.000
Categoria:
VILLE DI LUSSO CON PISCINA
Condizioni:
Nuovo
Superficie Coperta:
297 m2
Superficie Giardino:
11.000 m2
N. Locali:
11
Posti Letto:
10
N. Bagni:
3
Anno di Costruzione:
2010
Classe Energetica:
A

Condividi la Scheda

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn Condividi tramite Email Pinterest
http://www.damicoimmobiliare.it/immobili/152/morciano-di-leuca/Vendita-villa-e-trulli-a-2-km-dalle-spiagge-immersi-nelle-campagne-salentine-con-piscina/

Descrizione

TORRE VADO

MARINA DI MORCIANO DI LEUCA

La proprietà, a soli 2,5 km dal mare, è situata tra Morciano di Leuca e Torre Vado in un terreno di oltre un ettaro, caratterizzato da vegetazione mediterranea, ulivi anche secolari, carrubi, alberi da frutto e fichi d’india. La proprietà è stata recentemente ristrutturata da un noto architetto che con molta abilità ha saputo fondere l'antico fascino salentino con l'interior design contemporaneo, mantenendo integra la patina delle esistenti costruzioni alla quale molto armoniosamente si amalgama la nuova costruzione, anche questa nel rispetto delle vecchie tecniche locali.

E' divisa in due unità completamente indipendenti:

Tyche (166 mq di sup. commerciale) è composta da 3 camere matrimoniali (due delle quali con accesso indipendente dall’esterno), due bagni con ampia doccia, una zona giorno con divani in muratura (ulteriori 2 posti letto) e la cucina con pranzo.

Petrea (131 mq di sup. commerciale) è composta da una grande stanza/soggiorno con 1 letto matrimoniale e 1 grande divano in muratura che all’occorrenza può ospitare altre due persone, una zona pranzo, un bagno con spogliatoio e una cucina con ripostiglio.

Entrambe le case sono dotate di forno elettrico, piano cottura, frigorifero, lavatrice, lavastoviglie ed una cassaforte programmabile.  Inoltre, ognuna ha un ampia area esterna con cucina all’aperto, barbecue, zona pranzo ombreggiata ed una doccia con acqua calda.  Terreno: circa 11.000 metri. La proprietà viene venduta intera.

Vi è un progetto approvato per la realizzazione della piscina.

Il paese di Morciano di Leuca dista 61 Km da Lecce il capoluogo salentino e 122km dall’Aeroporto del Salento (Brindisi).

Morciano di Leuca è uno dei comuni più a sud del Salento, nell'estremo lembo del tacco d'Italia. Le frazioni di Morciano sono: Barbarano del Capo E Marina di Torre Vado, rinomata per le spiaggia di sabbia fine denominate le Maldive del Salento. Nel cuore del comune di Morciano di Leuca domina l’imponente castello voluto da Gualtiero VI di Brienne per scongiurare le mire espansionistiche di Francesco della Ratta Conte di Caserta. Delle quattro torri solo una è rimasta inalterata nel tempo, di forma cilindrica è divisa da un codolo tra piano terra e primo piano. Maestoso il portale d’ingresso nonché la caditoia decorata ad arte, cinque gli stemmi che sovrastano il portone fungendo anche da ornamento difensivo. Da segnalare le vore di Barbarano, due cavità carsiche ubicate appena fuori il centro abitato. Distano circa 300 m l'una dall'altra e sono conosciute con il nome di Vora Grande e Vora Piccola.

Torre Vado è la marina del Comune di Morciano di Leuca; è situata sullo Ionio a circa Km 6 da Leuca, là dove il litorale roccioso si fa basso e agevole per i bagnanti. L’abitato si è sviluppato nel tempo attorno ad una torre saracena del ’500 voluta dagli Spagnoli assieme ad altre centinaia di fortificazioni dislocate lungo tutta la costa del meridione d’Italia, da Napoli al Capo S. Maria di Leuca per risalire fino agli Abruzzi: torri di vedetta presidiate da piccoli corpi di guardia pronti ad avvistare gli sbarchi dei Turchi e dei predoni saraceni. L'antica torre costiera, che dà il nome alla marina, si erge sul pittoresco porto turistico, approdo di pescatori e vacanzieri ma anche luogo di particolari serate di musica d'estate. Sullo sfondo la splendida spiaggia di sabbia di Pescoluse raggiungibile comodamente a piedi dal lungomare.

Torre Vado è bella: bello il suo territorio dolcemente digradante verso il mare; bello il paesaggio ancora salvo dall’intervento devastante dell’uomo; dolce la brezza che nasce per incanto dal mare e rinfresca gli animi proprio al culmine della canicola. È bello il suo porticciolo turistico , con i pontili rivestiti di grandi massi naturali; bello il lungomare e le aree attigue, punto naturale di incontro dei turisti e della gente del luogo. È bella Torre Vado, e come tutte le cose belle va amata e desiderata perché possa superare la sfida del tempo.
Abbondano i servizi, sia quelli gestiti dalle Pubbliche Amministrazioni (Comune, Provincia, Regione) sia quelli gestiti dalle Associazioni e dai privati: trasporti a terra e in mare, possibilità di escursioni nelle vicine grotte di Leuca oppure fra le testimonianze storico –artistiche dell’entroterra (masserie fortificate del tardo Rinascimento, pajare, cripte bizantine, castelli, case a corte, chiese romaniche e cinquecentesche, aree archeologiche di rinomanza mondiale, ecc.). Lo sforzo portato avanti in questi ultimi anni da tutto il Salento per salvaguardare culture, tradizioni, folklore, trova qui a Torre Vado piena realizzazione attraverso sagre caratteristiche, rappresentazioni teatrali in vernacolo, spettacoli di moda e di cultura. La cucina tipica salentina e il ritmo incalzante e sanguigno della pizzica chiudono la magia in un’estasi di sensazioni e di interiore riscatto.

Accessori

Piscina Piscina
Terrazzo Terrazzo
Arredamento Arredamento
Climatizzatore Climatizzatore
Riscaldamento Autonomo Riscaldamento Autonomo
Box Auto/Garage Box Auto/Garage
Giardino Giardino

Mappa

È necessario abilitare i cookie per visualizzare la mappa interattiva. Visita la pagina cookie policy per l'abilitazione.

Maggiori Informazioni

Compilate il seguente modulo per avere maggiori dettagli riguardanti l'immobile o per richiedere un appuntamento per visionarlo di persona.